Chi vuole organizzare una vacanza in Sicilia dovrebbe in ogni caso includere nel proprio programma un viaggio di contorno alle Isole Eolie.

  • Messina, Sicilia, Italia

Le belle Isole Eolie nel nord della Sicilia

L’arcipelago delle Isole Eolie è situato a nord della Sicilia nel Mar Tirreno, é costituito da sette meravigliose isole di origine vulcanica Alicudi, Filicudi, Lipari, Panarea, Salina, Stromboli e Vulcano. Sono una fantastica meta lontana dal turismo di massa grazie il fatto che sono raggiungibili soltanto via mare. Traghetti e aliscafi circolano più volte al giorno da Milazzo verso Lipari, quest’ultimo costituisce il porto centrale di trasferimento per tutte le altre isole. Le isole sono facilmente raggiungibili anche da Messina, Cefalù, Palermo e Napoli.

Devono il loro nome alla gente del posto, che ha dato all'arcipelago il nome del Dio greco, il Dio del vento Äolos. Nel XIII secolo la presenza dell'ossidiana ed il vetro vulcanico nero lucido, attiravano sull'arcipelago diversi conquistatori. Tra questi il Re Liparos, che diede il suo nome alle isole. Questo spiega perché oggi l'arcipelago è conosciuto sia come Isole Eolie che come Isole Lipari.

Ciò che rende queste isole affascinanti è la loro natura selvaggia e incontaminata: mare cristallino, sorgenti termali all'aperto e paesaggi diversi in ogni isola grazie alle loro caratteristiche geologiche. Il bianco brillante della pietra pomice, il verde dei cespugli e dei ciuffi d'erba, le tonalità della terra e, non ultimo, il nero profondo della lava offrono uno spettacolare gioco di colori. Le coste sono quasi sempre costituite da ripide coste che cadono a strapiombo sul mare. Grotte, e archi di roccia, piccole scogliere e piccole baie formano un paesaggio finora intatto. Grazie a questa unicità, nel 2000 l'UNESCO ha dichiarato le Isole Eolie Patrimonio dell'Umanità.